La zona dove la Pianura Padana incontra le prime colline ai piedi degli Appennini e oltre, fino a buona parte dell'Italia centrale, è ricca di fonti termali. Nel bolognese si trova una delle principali località termali dell'Emilia-Romagna: Castel San Pietro Terme. Come suggerisce il nome, è conosciuta fin dal XIV secolo per le qualità curative delle sue acque. Il primo centro termale fu costruito in paese solo nel 1870, prima di essere distrutto dal passaggio della Seconda Guerra Mondiale. La successiva ricostruzione ha permesso alle Terme di Castel San Pietro di diventare lo stabilimento di riferimento della provincia di Bologna.
Le proprietà delle sue acque solfuree e salsobromojodiche sono particolarmente indicate per la loro efficacia sull’apparato respiratorio, ma anche su quello digestivo e neuro-vegetativo. Le Terme dispongono di un centro benessere, un poliambulatorio, sono convenzionate con il Sistema Sanitario Nazionale e sono ovviamente accessibili anche al pubblico non convenzionato. Lo stabilimento è inserito nel contesto di un parco secolare, proprio accanto al nostro Hotel e sono facilmente raggiungibili anche a piedi attraverso una passeggiata panoramica.

 
 

Non è questo, tuttavia, l'unico luogo di benessere di Castel San Pietro e dintorni; a soli 17 km dalla cittadina, presso Monterenzio, si trova infatti il Villaggio della Salute Più, una città del benessere immersa nella natura della Valle del Sillaro.
Si tratta di un grande complesso che ospita uno stabilimento termale, un agriturismo, il primo acquapark termale europeo, un albergo diffuso, un'oasi naturista e un'area camping. Il tutto circondato dalle colline, dai campi e dal fiume Sillaro che costituiscono lo scenario naturale perfetto per trascorrere un periodo di relax e benessere. Non manca neanche un tocco di cultura e storia: in questa zona si trovava la Linea Gotica durante la Seconda Guerra Mondiale e, ancora oggi, sono visibili le trincee presso Ca' di Lucca e un piccolo Museo della Linea Gotica proprio nel centro del Villaggio della Salute Più.

 
 

Chi lo desidera, può inoltre unire il benessere termale a quello donato dall'aria di mare; le spiagge di Cervia, Cesenatico, Marina di Ravenna e Marina Romea, per citarne solo alcune sulla Riviera Romagnola, distano solo un'ora d'auto dalla città e possono essere comodamente raggiunte per una gita in giornata.
Chi invece preferisce la tranquillità e il fresco della montagna, da Castel San Pietro può spostarsi nella vicina Valle del Santerno, per fare il bagno nel fiume presso le piccole località di Castel del Rio, Valsalva, Moraduccio e Coniale, sull'Appennino Tosco-Romagnolo.
Castel San Pietro Terme si trova in una posizione particolarmente comoda per essere raggiunta sia in auto che con i mezzi pubblici: la sua vicinanza a Bologna favorisce infatti gli spostamenti anche a chi non dispone di un mezzo proprio. Da Bologna e da Imola si può raggiungere in treno o in autobus con la linea 101 che percorre la via Emilia; dall'autostazione, la linea 94 conduce alle Terme.